Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Educazione sanitaria e organizzazione dei servizi

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice attività didattica
MED3002
Corso di studio
Laurea I° livello in Educazione Professionale - Torino (f070723)
Anno
2° anno
Tipologia
Di base - II anno - avviamento alla professione
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
MED/42 - igiene generale e applicata
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di sviluppare nello studente la capacità di collaborare alla descrizione dei problemi di salute e qualità della vita presenti in una comunità e 
alla progettazione di programmi utili a promuoverne la salute.


Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso gli studenti sapranno:

A1 – Descrivere l’attuale profilo del ruolo dell’educatore

A2 - Discutere il ruolo della medicina nel miglioramento osservato nei livelli di salute dell’ultimo secolo

A3 - Descrivere due tra i fenomeni che hanno caratterizzato il secolo appena finito: la transizione epidemiologica e quella demografica

A4 - Descrivere il fenomeno delle disuguaglianze nella salute

A5 – Discutere i principi su qui si fonda la promozione della salute, delineati con la Carta di Ottawa, e individuare azioni e attività strategiche necessarie a perseguirla.

A6 – Definire e discutere il senso dei seguenti termini: educazione sanitaria, promozione della salute, prevenzione e storia naturale delle malattie.

A7 – Discutere il modificarsi del concetto di salute nel tempo e le caratteristiche delle principali definizioni prodotte.

A8 - Discutere l’uso che della responsabilità individuale viene fatto nelle diverse aree culturali che si occupano di salute

A9 - Individuare le principali tappe di un percorso di progettazione in promozione della salute e descrivere le caratteristiche delle tappe del modello PRECEDE-PROCEED di Green

A10 - Discutere le caratteristiche dei diversi modelli di progettazione (direttivo, concertativo, euristico) e l’uso che del coinvolgimento della comunità viene fatto nelle diverse aree culturali che si occupano di salute 

A11 - Descrivere i metodi utili a condurre una diagnosi di comunità e individuare gli strumenti adeguati ai bisogni conoscitivi e ai diversi contesti

A12 - Discutere le principali caratteristiche delle diverse tappe del processo di analisi del problema (la sua definizione, l’identificazione delle cause e delle soluzione, la definizione delle priorità)

A13 - Identificare i fattori che condizionano i comportamenti correlati alla salute

A14 – Descrivere le principali teorie utilizzate per spiegare l’iniziare ed il persistere di comportamenti correlati alla salute

A15 – Discutere le variabili che ampliano la forbice tra accettazione e accettabilità del rischio e le azioni utili a ridurla

A16 – Descrivere lo stato di salute di una popolazione: il caso degli adolescenti italiani

A17 – Descrivere il problema fumo di sigarette in Italia e discutere le possibili soluzioni in termini di evidenza di efficacia

A18 – Descrivere lo stato di salute della popolazione immigrata

A19 – Discutere caratteristiche e criticità della valutazione nelle azioni di promozione della salute

]

 


Oggetto:

Programma

Il corso si propone di discutere l’approccio ecologico alla salute e gli elementi che caratterizzano i diversi modelli di progettazione che vengono utilizzati nel campo della promozione della salute.
 Verranno poi forniti elementi teorici utili alla scelta di interventi educativi per la promozione della salute in una comunità.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Patrizia Lemma, Promuovere salute nell’era della globalizzazione, Milano, Unicopli, 2005.

Durante il corso 2013/14 verranno poi distribuiti appunti dattiloscritti che andranno ad arricchire la bibliografia necessaria per la preparazione dell'esame.

Oggetto:

Note

Attenzione !!

L'insegnamento fa parte del corso integrato di "Educazione sanitaria e Teatro e salute".

Durante il corso non sono previsti esoneri. Attraverso esercizi o lavori individuali e di gruppo, svolti durante le lezioni in aula e durante le ore di didattica integrativa, gli studenti potranno valutare il proprio apprendimento.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 14/07/2016 15:37
    Location: https://eduprof.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!